Salvatore Esposito

Salvatore Esposito, laureato a “La Sapienza” di Roma, ha promosso, in Campania, la prima rete regionale dei Centri socio-educativi comunali. E’ co-fondatore della prima Comunità per Tossicodipendenze della regione Campania. Promuove l’approvazione dei primi riferimenti normativi sull’agricoltura sociale nel Mezzogiorno e sulle Fattorie Sociali in Campania.  Si dimette dalla Pubblica Amministrazione per promuovere e dedicarsi alla rete d’imprese e cooperative Mediterraneo Sociale scarl di cui diventa presidente. Negli ultimi anni si dedica alla ricerca integrata su: Finanza Etica, Welfare di Comunità e Economia Civile per affrontare la questione del governo territoriale dei processi di cambiamento. Autore di molte pubblicazioni, tra le più importanti ricordiamo: Acciuffare la luna – Comunità Locali Sostenibili – Donne e uomini nell’economia della reciprocità, Iod Ed. con l’introduzione di Serge Latouche; Sinistra di popolo e popolo di Sinistra – Questioni fondative di un nuovo umanesimo socialista nel XXI secolo; I diritti alzano la voce.